Il progetto, che è ha coinvolto 127 studenti delle classi terze, ha previsto:

- l'incontro con M.Nova della Associazione Atipica, per sensibilizzare al tema della criminalità organizzata al Nord

- individuazione degli ambiti di azione della criminalità organizzata ( smaltimento rifiuti, riciclaggio denaro, pubblica amministrazione, droga) e dei casi  dei beni confiscati alla Mafia in Lombardia e in Brianza.

- lo studio delle inchieste relative alla criminalità organizzata al Nord negli ultimi 10 anni, attraverso le fonti   ( Inchieste giornalistiche, relazioni della DIA, rapporti del CROSS).

- interviste a personaggi: sindaci, guardia di finanza.

Gli studenti coinvolti hanno prodotto, a gruppi, dei prodotti multimediali che vengono qui presentati.

Il progetto vorrebbe proseguire con la trasformazione degli studenti coinvolti in informatori e sensibilizzatori del fenomeno presso gli studenti delle classi inferiori.